La Sicilia per voi al Mercato in Bellezza.

La Sicilia intera, o quasi, fresca e profumata ce la porta Ivo, tutti i giovedì al Mercato in Bellezza!  Non senza fatica, però…

Chiedere infatti ad Ivo da dove stia venendo quando arriva trafelato al mercato, è come aprire una scatola di sorprese di volta in volta diverse… una voragine di spostamenti fra una fiera, un mercato, una consegna…

Ma quando arriva, Ivo non si scompone, inizia a trafficare con la sua merce e, come fossero scatole cinesi, egli estrae, scarta, scompone e ricompone sul banco.

Quando gli altri contadini resistenti stanno compiendo l’ultimo atto dell’allestimento, Ivo è circondato dalle sue scatole aperte che sembrano moltiplicarsi da sole, stringerlo, attorniarlo.

Ma Ivo è cool...non cambia passo. Ti sorride, ti lancia un tenero sguardo e prosegue.

La Sicilia produce bontà di tutti i tipi e Ivo è una persona gentile, non vuole scontentare nessuno e cerca di portare quante più delizie può dalla sua bella terra.

Terra di Bellezza. Terra di storia, di sole, di sapori. Di contraddizioni forti. La storia di Ivo però e quella della Cooperativa biologica Valdibella non porta con sé contrasti né contraddizioni ma un impegno sociale che dura da vent’anni.

La cooperativa Valdibella nel centro di Camporeale nel palermitano, ha fatto i primi passi nel 1998 quando, un centro di accoglienza per minori a rischio, dove Ivo da due anni lavorava come obiettore di coscienza, decide di realizzare un progetto comune con alcuni produttori agricoli biologici della zona dando vita ad una cantina con i vigneti dei soci dell’azienda.

La cooperativa, da pochi agricoltori, pian piano utilizza un’intera collina con lago annesso e nel 2001 ufficialmente vede la luce.

E il nostro Ivo, allora obiettore di coscienza del centro, poi educatore, informatico ed ora flemmatico e gentile rivenditore degli ottimi prodotti della cooperativa, ha partecipato e partecipa tuttora attivamente allo sviluppo dell’intero progetto.

Egli ha visto, agli albori, produrre olio, vino, latte di mandorla.

Adesso la cooperativa Valdibella è specializzata nella produzione di un gran numero di prodotti tipici della terra e nella loro trasformazione.

E così Ivo, nel cortile dell’Arci Bellezza, ogni giovedì può estrarre per noi dal suo magico cappello siciliano: mandorle, con mallo, senza mallo, spellate o con la pelle, latte di mandorla, crema di mandorle…

Poi: farina di grano antico siciliano, pasta di grano antico, grissini…

Ovviamente olive ed olio siciliano, innumerevoli tipi di vino locale, origano.

Da un mesetto sono maturate i melagrani, sono arrivati gli agrumi: clementini, arance e ottimi pompelmi rosa. In primavera assaggeremo gli avocadi che solo nel caldo della Sicilia potranno maturare…

Certo la gamma e la qualità dei prodotti Valdibella è affascinante ed è per tutti i gusti davvero ma la forza della cooperativa, ciò che la rende attraente per il nostro mercato di contadini resistenti è la filosofia che c’è dietro alle scelte dell’azienda.

Ivo, infatti, mi spiega che “oltre ad essere una cooperativa sociale volta a ridare nuove opportunità ai ragazzi in difficoltà, l’obbiettivo dell’azienda in campo sociale è quello di aiutare le persone a far esprimere al meglio le proprie capacità.

 

Di realizzare una produzione equa e sostenibile, far crescere il territorio non solo sotto l’aspetto economico ma anche trasmettendo i propri valori con un atteggiamento di sostenibilità e di rispetto.

 

Il terreno viene sempre lavorato poco, si tende a ridurre al minimo l’utilizzo di macchinari troppo invasivi.

Il vino, poi di anno in anno si produce sempre più con metodi naturali, si riducono fino allo zero i solfiti. Non viene filtrato, non si fanno trattamenti chimici, non si fa uso di concime animale.

Con un metodo direi agroecologico, Valdibella integra la coltivazione della vigna con alberi da frutta ed olivi, siepi e altre colture biologiche.

Infine, aggiunge Ivo, “da sempre siamo impegnati a ridurre gli sprechi, pratica indispensabile oramai per motivi ecologici ed etici”.

E su questo, direi, tutti noi non possiamo che concordare e fare la nostra parte.

Vi chiedete forse dove abbiamo “pescato” il nostro amico gentile, ironico e sornione?

Ma dall‘ Antico Mercato di Volpedo, ovviamente! Insieme a Paola e Alberto dell’az.agr. Finetti e a Fabio della birra artigianale “Occidente”  rappresentano la parte occidentale  dei Contadini Resistenti .

Venite a conoscere Ivo ed i suoi prodotti ogni giovedì pomeriggio al Mercato in Bellezza.

SOSTENETE I CONTADINI RESISTENTI CON LA VOSTRA PARTECIPAZIONE

Vi aspettiamo!

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...