Gentian, il mastro pasticcere senza confini

Ho avuto il piacere di conoscere Gentian nel 2017 quando i Contadini Resistenti erano ospiti di Slow Food nella sezione “Buon vivere” dell’Apimell a Piacenza.

Non proprio da allora…ma quasi…rincorro il mastro pasticcere e gelataio per approfondire la sua conoscenza e sbirciare nei suoi segreti laboratori.

Da quel giorno lo incrocio piacevolmente in alcune delle sue tantissime manifestazioni e performance alle quali lo vedo partecipare sempre con passione.

Ho assaggiato ovviamente i suoi dolci buonissimi e alcune sue sperimentazioni come il gelato a base di formaggi “targati Slow Food”.

Già, perché Gentian è un creativo, uno sperimentatore, un pasticcere senza confini.

Pur avendo aperto la sua profumata gelateria-pasticceria a Pontenure quasi 10 anni fa con sua moglie Odeta, la sua passione per quest’arte è ancor di più vecchia data.

Nella sua gelateria a Pontenure Mil Sabores “mille sapori” nella sua lingua d’origine, lavora una squadra di 6 persone ed il nome scelto non sarebbe potuto essere più azzeccato.

Tutti i suoi gelati, senza glutine, sono di base una trentina. A seconda poi della stagione Genti (come lo chiamano i suoi estimatori) ne aggiunge e sperimenta di nuovi che propone insieme alla sua freschissima pasticceria.

Alcuni suoi gusti  : Asparago, Zucca Bertina, Ricotta, Yogurt biologico variegato con miele del territorio, Zabaione con Passito, Gutturnio, Melograno e Malvasia, Sbrisolona, Spongata, Pigro e Carcadè,  Mascarpone con lamponi freschi e aceto balsamico… Gelato al caco e  al mandarino rigorosamente di stagione.  In estate al bergamotto e al basilico viola…

Bene, bene. Tutto buono.

Però…quello che mi ha sempre affascinato del nostro mastro pasticcere è la sua miscela di semplicità, disponibilità, simpatia e professionalità. Questo dal punto di vista della persona che, perdonatemi, nella mia scala di attenzione va al primo posto.

Ma poi, intervistandolo, scopri anche che tutte le materie prime per i suoi prodotti sono scelte personalmente da lui. Sono biologiche e provenienti da lotta integrata.

Reperite dunque direttamente da Gentian che ricerca, contatta e scova piccoli produttori locali che possano fornirgli materie prime di qualità, tracciabili e  col valore aggiunto del territorio. E questo mi piace perché immagino anche lo sforzo in termini di tempo e pazienza che questo comporta!

E anche qui tutto sommato è un “artigian local”.

Ma…c’é sono ancora “qualche ma” da giocarci quando si parla di Gentian.

La sua mente è un vortice, la sua volontà ad aprirsi alle collaborazioni, la sua curiosità di conoscere, sperimentare, creare piccole e grandi reti non ha confini perché fanno parte del suo modo di essere e di pensare.

Quindi eccolo inserire a rotazione nei suoi gusti di gelato prodotti di presidio Slow Food, sperimentare gelati salati e diventare socio dell’associazione “Contaminazioni stellate”.

“Contaminazioni stellate” : un’associazione di 40 gelatieri di tutt’Italia che, ogni secondo fine settimana propongono, nella propria gelateria,  contemporaneamente, un gusto nuovo!

Eccolo lo scorso anno vincere il festival della …”granita siciliana”! Al Sigep, la fiera dei maestri gelatai più conosciuta a livello mondiale, è ormai di casa; lo scorso anno al Gambero Rosso ha avuto il riconoscimento di 2 coni (3 è il massimo, aspettiamo l’anno prossimo!)

Che dire?  Il territorio, il local sono al primo posto ma la sua visione è internazionale anzi senza confine come libera e senza schemi è la sua mente. Aspettiamoci ancora grandi idee e genuini risultati dal nostro neanche quarantenne artigiano del gusto!

Domenica 4 agosto sarà graditissimo ospite della FESTA ANNUALE dei CONTADINI RESISTENTI che quest’anno si terrà domenica 4 agosto presso l’agriturismo Vallescura a Piozzano, dove Gentian proporrà la sua nuova creazione in diretta: il  gelato artigianale al gusto Birra Contadina Vallescura. 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...